Il book fotografico: cos’è, quanto costa e… perché ne hai bisogno?

Se stai programmando di entrare nel mondo della moda come modella o modello, o in quello dello spettacolo come attore o attrice, la tua immagine sarà il tuo primo fondamentale biglietto da visita, capace di un ruolo discriminante in qualsiasi casting con cui ti dovrai misurare. Il book fotografico è quindi lo strumento principale con cui qualsiasi professionista o aspirante tale ha bisogno per entrare in qualsiasi settore del lavoro in cui la propria immagine ha un ruolo decisivo. Il book è una raccolta di fotografie, che dovranno essere non inferiori ad almeno 15, in formato A4 e rilegate in modo maneggevole e accurato, stampate non su carta fotografica bensì con stampa laser. Il consiglio per gli attori è di optare principalmente per il bianco e nero, in quanto può sottolineare l’espressività e le peculiarità del soggetto. I modelli invece dovranno preferire il colore, sebbene entrambe le modalità possono essere gestite in modo da ottenere una raccolta varia e completa. Ovviamente la cosa migliore è che le foto siano scattate da un fotografo professionista il quale, grazie alla sua esperienza, ti fornirà un servizio di alta qualità, scegliendo gli scatti migliori in base anche ai trend più recenti. Il servizio fotografico si terrà in studio, e l’uso delle apparecchiature professionali garantirà un risultato accurato. Logicamente il tuo aspetto dovrà essere ben curato, assicurati di presentarti per gli scatti riposato e in forma. I capelli dovranno essere puliti e ben pettinati, oppure semplicemente sciolti nel caso sia prevista l’assistenza di un visagista, figura inclusa nei servizi più professionali. Viene dato per scontato che una modella sappia truccarsi bene, e in ogni caso dovrà essere evitato un trucco troppo pesante, in quanto può alterare i tuoi tratti naturali. I maschi dovranno essere ben rasati. Un buon book include almeno un paio di primi piani, mentre gli scatti successivi si concentreranno sulla figura intera, con diverse pose. Per la posa non aspettare che sia il fotografo a dire come metterti! Nessuno conosce il tuo corpo meglio di te stesso, e prendendo spunto da riviste o immagini web fai delle prove a casa, davanti ad uno specchio, in modo da scegliere tu stesso le tue pose migliori con in massimo della naturalezza. Un book di alta qualità ha un costo di partenza intorno alle 200€, ma potrai accumulare foto accordandoti con chi le realizza grazie al TFP (Time For Print), ormai quasi sempre sostituito dal TFD (Time For Digital): il fotografo ti darà delle immagini in cambio del tempo che passerai posando per lui, che potrà usare i tuoi scatti per la sua attività. Se hai già esperienza di modello/a, e la tua immagine è stata già pubblicata su qualche rivista questa dovrà essere inclusa nel tuo book, come parte del tuo curriculum. Il book infatti è uno strumento che dovrà essere costantemente aggiornato e arricchito con nuovi scatti, anche da servizi per cui avrai eventualmente lavorato. Troverai altri preziosi consigli e approfondimenti su www.bookfotografico.org oppure su www.ilbookfotografico.it . E in bocca al lupo!

Add Comment