Torino: città bella da vedere e da apprezzare

Una delle più belle e caratteristiche città d’Italia in cui arte, storia, cultura, tradizione si combinano in maniera perfetta con innovazione, originalità, e multietnicità è Torino. Non è raro, infatti, passeggiare lungo una delle vie più belle del centro e incontrare volti, colori, voci, lingue tutte diverse tra loro ma che, tutte insieme, possono rappresentare grande motivo di crescita culturale e sociale per il turista, oltre che per il cittadino.

Chi si reca a Torino oggi per turismo, quindi, non lo fa, molto probabilmente, solo per andare alla ricerca di storia e cultura, non solo per visitare il caratteristico Museo Egizio – tra l’altro il secondo per importanza, dopo quello de Il Cairo – e non solo per vedere le bellezze del Palazzo Reale, di Palazzo Madama, di Piazza Castello o dei Giardini Reali. Probabilmente, visitare Torino è motivo di crescita culturale e di confronto, visitando ad esempio uno dei mercati più grandi e caratteristici dove si possono trovare cibi e spezie provenienti da ogni parte del mondo, come Porta Palazzo.

Ma dove alloggiare, quando si vuole avere la possibilità di godere al meglio di tutta la bellezza cittadina, senza tuttavia rinunciare ad una soluzione efficace anche dal punto di vista del risparmio economico? La risposta, in questo caso, è molto semplice. Esistono oggi molti residence a Torino che funzionano come dei veri e propri hotel, con le stesse comodità e le stesse caratteristiche positive, rappresentando però una vita di mezzo comoda tra il risparmio e la funzionalità.

Tra le cose più interessanti a cui fare riferimento quando si sceglie un hotel a Torino, bisogna infatti ricordare alcune caratteristiche che sarebbe meglio non mancassero, come ad esempio Internet compreso, biancheria pulita e pulizia settimanale, diritti di agenzia, piccola manutenzione, tutto compreso nel prezzo.

Ovviamente è meglio optare per hotel e residence a Torino più vicini al centro (come ad esempio il Residence Menabrea), in maniera da non doversi spostare troppo, ma la città è molto ben servita e ciò significa che anche optando per un più economico residence situato magari più in periferia, si può tranquillamente trovare il giusto compromesso.
Un residence può essere una scelta giusta anche per la comodità: oggi vi sono decine di monolocali o bilocali, mini loft e soluzioni non solo comode, ma anche più naturali per chi desidera rimanere vicino al centro storico, cuore della città, ma potendo anche apprezzare la bellezza degli spazi verdi.

Da visitare, oltre i luoghi menzionati, si ricordano anche le zone protette, come La Mandria, parco naturale, il Gran Bosco Salbertrand, ed il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Add Comment