Fai emergere gli addominali che sono in te: come avere una tartaruga da invidia!

Smettetela di cercare articoli a maggio su come affrontare la prova costume in estate, sarà troppo tardi! Se ci tenete ad esibire un addome perfetto dovrete accettare innazitutto il fatto che richiederà molto esercizio e impegno, protratti con costanza per diversi mesi. Prima di trasformare la vostra muscolatura dovrete abituare prima l’intero vostro corpo a farlo, adeguando progressivamente il metabolismo al cambiamento. Non fatevi illudere da apparecchi miracolosi, come spesso se ne vedono in alcune televendite, e tanto meno da beveroni iperproteici o altri intrugli da ingurgitare. Dovrete fare molta attenzione a quello che mangiate, perché il vostro allenamento partirà appunto dall’alimentazione. Contenete i grassi, evitate zuccheri semplici, e mantenete una dieta varia con tre piccoli pasti al giorno e tre piccoli spuntini. L’aiuto di un nutrizionista o di un dietista è importante, e fondamentale se avete delle condizioni di salute particolari. I vostri esercizi dovranno essere costanti ed equilibrati, in modo da mantenere il ritmo e di non eccedere negli sforzi. Un corpo dolorante e troppo affaticato non lavora bene, e vi scoraggia nel ripetere l’esperienza. Se non potete rivolgervi ad una palestra esistono diversi tutorial online, e siti che possono anche fornirvi informazioni utili su come sono fatti e come funzionano i vostri muscoli. Conoscere queste informazioni è importante per capire meglio quello che vi accingete a fare. Un sito come my-personaltrainer.it è un buon esempio per cominciare. Ricordate anche che l’obiettivo che vi ponete è estremamente personale: non prendete a modello i vostri calciatori o attori preferiti! Ciascuno di noi ha una forma unica dei propri addominali, stabilita geneticamente, e non saranno mai identici a quelli di qualcun’altro. Scegliete con attenzione gli esercizi proposti! Tenete presente che un’attività full body come il nuoto o la corsa sono sempre ottimi metodi per mantenere l’intero corpo in forma, prendendovi cura in particolare del vostro cuore. Non dimenticate mai di fare regolari check-up medici per assicurarvi che sia tutto a posto, non farlo potrebbe rivelarsi estremamente pericoloso. Non escludete gli esercizi mirati a bruciare il grasso addominale, che potrebbe coprire i risultati ottenuti con tanto impegno. Fatevi anche qualche foto durante tutto il periodo di allenamento: poter mettere a confronto il prima e il dopo vi darà molta motivazione, aiuntandovi a capire come sta funzionando il vostro lavoro. E ora basta stare lì seduti al pc, all’opera!

 

Add Comment